Libreria

LA VIA VERSO IL SECONDO CONCILIO DI GERUSALEMME

LA VIA VERSO IL SECONDO CONCILIO DI GERUSALEMME

Il punto medio nel Disegno Divino del ciclo redenzionale di quattromila anni a partire da Avraham nostro padre, è la Missione Messianica di Yeshua, Gesù di Nazareth. Dopo di lui, Saul di Tarso (San Paolo per i cattolici) durante il concilio di Gerusalemme, abolisce la stretta osservanza della Legge di Mosè per coloro che desideravano unirsi al nascente movimento considerando la Legge non più un fatto sostanziale, ma solo un riferimento speculativo-filosofico e finalizzato all’avvento di Gesù di Nazareth. Questo ha messo le basi per lo sviluppo di dottrine false, idolatre e fantasiose che non hanno nulla a che fare con la realtà di Yeshua Ebreo. Ma questo non è avvenuto al di fuori del Disegno Divino che porterà al compimento della promessa fatta ad Avraham che sarà padre di una moltitudine di nazioni. Altre informazioni →
cquista da Lulu
Il trattato della moltiplicazione dei pani e dei pesci

Il trattato della moltiplicazione dei pani e dei pesci

Agli Ebrei di tutto il mondo io, “HYACH MESHCRY EL ZERACHH”, dico: “C’è un tempo per pensare e riflettere e un tempo per agire nella Verità del D_o d’Israele. Lo Spirito di Verità che procede dal Padre vi tirerà fuori da tutte le trappole di questo mondo e vi guiderà in tutta la pienezza del vostro cuore verso la Verità di Yeshua Ha' Mashiach ben Yosef. In quel giorno, da presso gli Chassidim Lubavitch che saranno con me ed io con loro, quando vi dirò: "Shalom, la pace sia con voi" potrete rispondere: "Shalom, la pace sia con te.” E allora tutto Israele dirà: “Benedetto Colui che viene nel nome del Signore”. Yeshua, uomo ebreo, studioso della Torah e del Talmud, pensava ed agiva soltanto in termini Ebraici, sapeva di avere su di sé una missione ed un messaggio per Israele e per tutto il mondo. Lo svolgimento storico del Disegno Divino però lo ha strappato al suo contesto, le sue parole sono state travisate e strumentalizzate fino a renderle un’arma contro il suo stesso popolo, Israele. Altre informazioni →
cquista da Lulu
Il Terzo Tempio – Beit haMikdash haShlishi

Il Terzo Tempio – Beit haMikdash haShlishi

Ezechiele 39, 25-29 AVVENIRE DI ISRAELE “Perciò, così dice il Signore Iddio: Ora ripristinerò la situazione di Giacobbe, userò misericordia a tutta la Casa di Israele e sarò geloso del Mio santo nome. Sentiranno allora il peso della loro vergogna e della loro ribellione contro di Me allorché risiederanno nella loro terra in sicurezza senza che alcuno li spaventi. Quando Io li avrò ricondotti dai vari popoli, raccogliendoli dalle terre dei loro nemici, e per loro mezzo Io Mi sarò santificato agli occhi di tante nazioni, riconosceranno che Io sono il Signore loro Dio che li avevo esiliati fra le nazioni ma li raccolsi poi sulla loro terra senza lasciarne alcuno colà. Non nasconderò più ad essi la Mia faccia perché riverserò il Mio spirito sulla casa di Israele. Dice il Signore Iddio.” Altre informazioni →
cquista da Amazon
cquista da Lulu
Il Messia e la Ricostruzione del Terzo Tempio in Gerusalemme

Il Messia e la Ricostruzione del Terzo Tempio in Gerusalemme

“…Quando il Messia edificherà il terzo Santuario, tutti i particolari descritti nella Profezia di Ezechiele, che sono al di là della comprensione umana, saranno completati per opera Divina e discenderanno dai cieli.… Altre informazioni →
cquista da Amazon
cquista da Lulu