Il trattato della moltiplicazione dei pani e dei pesci

cquista da Lulu

Agli Ebrei di tutto il mondo io, “HYACH MESHCRY EL ZERACHH”, dico: “C’è un tempo per pensare e riflettere e un tempo per agire nella Verità del D_o d’Israele. Lo Spirito di Verità che procede dal Padre vi tirerà fuori da tutte le trappole di questo mondo e vi guiderà in tutta la pienezza del vostro cuore verso la Verità di Yeshua Ha’ Mashiach ben Yosef. In quel giorno, da presso gli Chassidim Lubavitch che saranno con me ed io con loro, quando vi dirò: “Shalom, la pace sia con voi” potrete rispondere: “Shalom, la pace sia con te.” E allora tutto Israele dirà: “Benedetto Colui che viene nel nome del Signore”. Yeshua, uomo ebreo, studioso della Torah e del Talmud, pensava ed agiva soltanto in termini Ebraici, sapeva di avere su di sé una missione ed un messaggio per Israele e per tutto il mondo. Lo svolgimento storico del Disegno Divino però lo ha strappato al suo contesto, le sue parole sono state travisate e strumentalizzate fino a renderle un’arma contro il suo stesso popolo, Israele.